Testata della Rete civica del comune di Empoli
Ti trovi in: altre notizie in evidenza

Da Publiambiente ad Alia

Dal 13 marzo scorso è operativa Alia SpA, la nuova società dei servizi di igiene ambientale nata dall’aggregazione delle aziende Quadrifoglio di Firenze, ASM di Prato, Publiambiente di Empoli e Cis di Montale.
Alia svolge il servizio in 49 Comuni della Toscana centrale, compresi gli 11 dell'Unione dei Comuni del Circondario Empolese Valdelsa. Il nuovo gruppo costituisce il quinto attore a livello italiano per fatturato, abitanti serviti, e quantità di rifiuti raccolti, trattati e smaltiti.
Tra gli obiettivi principali, il raggiungimento in tutta l'area del 70% di raccolta differenziata entro il 2020. La zona empolese, da questo punto di vista, porta in dote il funzionamento del sistema di raccolta “ porta a porta” inaugurato alcuni anni fa. Infatti, la media della differenziata si attesta in tutti i comuni dell'Empolese-Valdelsa saldamente oltre il 90%. Alia è subentrata a Publiambiente in tutti servizi e attività svolte dall’azienda: raccolta ‘porta a porta’, spazzamento e pulizia strade, ritiro ingombranti, emissione avvisi Tari per conto del Comune ecc.
La nuova società ha un proprio sito internet www.aliaspa.it, tuttavia continua ad essere pienamente operativo anche il sito www.publiambiente.it in cui sono reperibili avvisi, informazioni, sportelli al pubblico, centri di raccolta, modulistica Tari ecc., che riguardano specificatamente gli utenti dei Comuni dell’ex-area servita da Publiambiente. Alia sta lavorando anche per rendere operativi i nuovi numeri 800.888.333 (da mobile) e 199. 105.105 (da mobile).

Nel frattempo, gli utenti dei Comuni dell’ex-area Publiambiente possono chiamare il numero verde 800.980.800, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 ed il sabato dalle 9.00 alle 13.00.
Il numero è a disposizione per ogni chiarimento e richiesta di informazione su servizi, TARI, prenotazione ritiro ingombranti.

 

 

Ultimo aggiornamento 21/03/2017