Giornata dei calzini spaiati

.

Ore 17.30

L'amministrazione comunale di Empoli festeggia la Giornata dei calzini spaiati, con un evento a ingresso libero nel segno dell'incontro e della condivisione, in programma venerdì 3 febbraio 2023, dalle 17.30, negli spazi del Cenacolo degli Agostiniani in via dei Neri 15.

L'iniziativa è volta a sensibilizzare sulla diversità, sul concetto di accoglienza dell'altro, su valori come il rispetto e l'accettazione, coinvolgendo bambine e bambini, educatrici ed educatori, genitori e famiglie.

Il progetto vede il coinvolgimento del sistema integrato dei servizi educativi pubblici e privati, del Consiglio delle bambine e dei bambini e di tutta la cittadinanza, si inserisce nel percorso messo in atto dall'amministrazione comunale di Empoli nella piena attuazione della Convenzione Onu sui Diritti dell'infanzia e dell'adolescenza: fra i suoi obiettivi, anche il rafforzamento dell'inclusione sociale.

Un pomeriggio di approfondimento, promosso ed elaborato dal Servizio educativo all'infanzia e dall'Ufficio dei bambini e delle bambine in collaborazione con il Centro studi Bruno Ciari.

Programma:

Alle 17.30 saluti istituzionali della sindaca di Empoli, Brenda Barnini, e di Benedetta Bagni, referente politico del Tavolo Inclusione della Conferenza zonale Empolese Valdelsa. La parola passerà a Claudia Heimes, presidente del Centro studi Bruno Ciari e ad Annamaria Leoncini, portavoce della Rete Inclusione EVV. Spazio agli interventi coordinati da Elisa Bertelli, responsabile dei Servizi educativi del Comune di Empoli.

Alle 17.45 il regista e produttore della video-testimonianza "Il valore della diversità in famiglia", Luca Ventura, proporrà la visione del suo progetto

Alle 18.15 il segretario del Comitato Siblings Roma, Giulio Iraci, parlerà di "Cosa significa essere fratello o sorella di una persona con disabilità".

Al termine degli interventi, ci sarà un momento dedicato alle riflessioni dialogate.

L'INIZIATIVA -  La Giornata dei calzini spaiati, che ricorre il primo venerdì di febbraio, è nata dodici anni fa in una scuola primaria di Terzo di Aquileia, in provincia di Udine, dall’idea di un’insegnante. Mira a  sensibilizzare le bambine e i bambini sull’importanza di rispettare le diversità come valore e arricchimento promuovendo sentimenti di amicizia, rispetto e solidarietà. In questa giornata si invitano i bambini e tutte le persone che vogliono aderire ad indossare due calzini diversi. Ed ecco che, attraverso un semplice gesto come indossare calzini spaiati, gli organizzatori lanciano un messaggio di accoglienza verso la diversità, di rispetto e accettazione verso l'altro.

Cenacolo degli Agostiniani

Via dei Neri, 50053 Empoli (FI)