Presentazione del libro “Mario Rigoni Stern. Un ritratto”

.

Ore 18

Un nuovo appuntamento culturale all’interno delle sale della Casa della Memoria di Santa Maria, la ex casa del fascio di Via Livornese che il Comune di Empoli ha recuperato e riportato a una completa fruizione per la cittadinanza.

Sabato 4 dicembre, alle 18, presentazione di un libro che non è solo una biografia ma un vero e proprio ritratto di Mario Rigoni Stern.

Il volume porta la firma di Giuseppe Mendicino, scrittore al terzo libro dedicato a colui che oggi è considerato come uno dei maggiori narratori del nostro Novecento.

Un ritratto che scende in profondità nelle vita dello scrittore asiaghese così come nelle sue opere.

Il titolo è “Mario Rigoni Stern. Un ritratto”, edizioni Laterza.

Nato ad Asiago nel 1921, Mario Rigoni Stern è stato uno dei più grandi cantori della montagna in Italia. Dopo aver scritto della sua esperienza di guerra in Russia ne “Il sergente nella neve”, ha continuato a raccontare in modo sobrio e poetico le meraviglie della natura, la vita nei paesi montani e vicende di vita comune.

Fra Giuseppe Mendicino e Stern c’è stato un affetto indiscusso, non celato nelle pagine del libro, e del resto fu Stern stesso a scrivere "A Giuseppe che conosce tutti i miei angoli", con la chiara certezza che avrebbe raccontato di lui dopo la morte. 

LIBRO -  Di Mario Rigoni Stern lo scorso 1 novembre è stato celebrato il secolo della nascita e questo libro ne ripercorre la vita e le opere anche attraverso fotografie e immagini scoperte negli archivi e mai pubblicati prima d’ora.
Nella prima parte viene raccontata la vita dello scrittore, dall'infanzia alla giovinezza, passando poi per gli anni della vita militare e di quelli passati al fronte fra Francia, Grecia e Russia, anni terribili che si conclusero al termine della prigionia nel maggio 1945.

Oltre al Mario Rigoni Stern reduce di guerra viene illustrata anche la sua bella vita familiare, il suo lavoro e l'inizio della sua carriera letteraria, che si è protratta fino a pochi anni prima della morte nel 2008.

Il libro di Giuseppe Mendicino, oltre a collocare tutte le principali opere nella vita di Rigoni Stern e ad offrire interessanti spunti per un'analisi letteraria delle stesse, ci parla anche del suo rapporto con altri grandi autori del '900 come Nuto Revelli e Primo Levi. 

AUTORE  - Giuseppe Mendicino, nato ad Arezzo ma residente da molti anni in Brianza dove svolge il ruolo di Segretario comunale,  è considerato il maggior esperto dello scrittore Mario Rigoni Stern.

Ha redatto la voce Mario Rigoni Stern del Dizionario Biografico degli Italiani (Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani) ed è autore di Mario Rigoni Stern. Il coraggio di dire no (Einaudi 2013), Mario Rigoni Stern. Vita, guerre, libri (Priuli & Verlucca 2016), Portfolio alpino (Priuli & Verlucca 2018) e Nuto Revelli. Vita, guerre, libri (Priuli & Verlucca 2019).È socio accademico del GISM (Gruppo italiano scrittori di montagna) e collabora con le riviste “Doppiozero” e “Meridiani Montagne”. Il suo ultimo lavoro è appunto “Mario Rigoni Stern. Un ritratto” edito Laterza. Inoltre ha curato la cronologia della vita e delle opere di Rigoni Stern sulle edizioni delle principali opere dell'autore ripubblicate da Einaudi nel 2021. 

Per partecipare all’evento prenotazione obbligatoria tramite: e-mail biblioteca@comune.empoli.it telefono 0571 757840.
È necessario il possesso della certi­ficazione verde Covid-19 (Green Pass) e un documento d'identità.

Casa della Memoria

Via Livornese 42 - Empoli (FI)
Argomenti: