Aperto un laboratorio di affreschi per le scuole

COMUNICATO STAMPA

Empoli, 1 febbraio 2003

A fianco della mostra di Virgilio Carmignani presso il Convento degli Agostiniani

Tenuto dalla pittrice Bruna Scali, allieva del pittore empolese Le classi che parteciperanno alle attività riceveranno un catalogo della mostra e la pubblicazione degli scritti di Carmignani

A sostegno del successo che la mostra dedicata all'illustre pittore empolese, Virgilio Carmignani, sta riscuotendo dal giorno della sua inaugurazione il 15 dicembre scorso presso il Cenacolo degli Agostiniani, è stato allestito un laboratorio di affreschi per tutte le scuole.

Il laboratorio è tenuto dalla pittrice Bruna Scali, allieva dell'artista, prediligendo la tecnica dell'affresco, amata da Carmignani. Una tecnica che necessita una metodica organizzazione del lavoro, con pazienza e sensibilità.

Il laboratorio degli affreschi, insieme anche alle visite guidate, è attivo dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle 16 e il sabato dalle ore 10 alle 12. Per entrambi i servizi sono consigliate le prenotazioni presso la Sezione Didattica dei Beni Culturali di Palazzo Pretorio in Piazza Farinata degli Uberti.

Alle classi che parteciperanno alle attività proposte, sarà consegnato il catalogo della mostra e la pubblicazione degli scritti del pittore, "Frammenti in punta di lapis", entrambi pubblicati dal Comune di Empoli nel decennale della morte dell'artista.

Un'occasione culturalmente educativa per gli studenti che potranno scoprire e conoscere dettagliatamente la tecnica dell'affresco; come i pigmenti sono selezionati, prelevandoli in gran parte dalla terra stessa, così che, lavati, raffinati e macinati, producono toni che si sposano con la luminosità calda della calce del muro, giungendo quindi a realizzare scalature cromatiche fino alla verifica dell'effettivo valore tonale.