Cantiere del nuovo municipio

COMUNICATO STAMPA

Empoli, 3 ottobre 2002

Un seminario presso l'ex Convento degli Agostiniani dalle 10 alle 17

Sabato 5 ottobre si svolgerà a Empoli, nell'ex Convento degli Agostiniani in via de' Neri 15, un seminario per la costituzione della rete dei nuovi municipi. I lavori inizieranno alle 10 per concludersi alle 17 e vedranno protagonisti gli amministratori e i ricercatori universitari che hanno aderito alla Carta del nuovo Municipio. Non a caso è stata scelta Empoli come sede del seminario costituente: il Comune di Empoli insieme agli altri dieci Comuni del Circondario Empolese-Valdelsa ha sposato subito la proposta e ha portato queste tematiche al Social Forum mondiale di Porto Alegre.

L'idea è nata a margine della conclusione del Convegno di San Rossore del 16 e 17 luglio 2002, gli amministratori comunali ed i ricercatori presenti hanno valutato la necessità di darsi una struttura organizzativa per far fronte al crescente interesse legato a questa iniziativa. Anche in coerenza con quanto era presente nella carta, dove era prevista una prima fase più legata alla conoscenza del documento e all'adesione dei amministratori e comuni, ed una seconda, più improntata sulla promozione dei contenuti e sull'idea di costituzione di un network.

Il programma dei lavori, che saranno presieduti dal Sindaco di Empoli, Vittorio Bugli, prevede la stesura di una Carta d'intenti per la costituzione di network (con un sito internet); la partecipazione al Forum Sociale Europeo; la definizione dei seminari tematici; la definizione della campagne e delle iniziative del network.

Le adesioni sono giunte da tutta Italia: amministratori di vari Comuni, Province e Regioni che hanno sottoscritto la Carta del Nuovo Municipio parteciperanno ai lavori. Sarà presente anche il professor Alberto Magnaghi, docente dell'Università di Firenze che è stato tra i promotori della Carta.