Empoli-Inter, chiusi i settori ospiti e stop alla vendita di biglietti per residenti in Lombardia

Nuova riunione del GOS alla vigilia del match in programma sabato pomeriggio

Empoli-Inter, chiusi i settori ospiti e stop alla vendita di biglietti per residenti in Lombardia

EMPOLI – In virtù della decisione della Prefettura di Firenze sarà predisposta, in occasione della partita di campionato di Serie A fra Empoli e Inter, in programma sabato 29 dicembre alle ore 15.00, la chiusura dei settori del ‘Carlo Castellani’ dedicati ai tifosi ospiti: Curva Sud e Tribuna Laterale Sud, per i quali è quindi stata sospesa la vendita dei tagliandi.

Non sarà possibile vendere tagliandi negli altri settori aperti a coloro che risultano essere residenti in Lombardia.

Dopo una riunione già svolta questa mattina a Empoli, il GOS, gruppo operativo di sicurezza, che raggruppa le forze dell'ordine e altri soggetti che si occupano di ordine pubblico in occasione delle partite che si svolgono allo stadio 'Carlo Castellani', si riunirà ancora  domani, venerdì 28 dicembre, a seguito di eventuali nuove disposizioni da parte dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, per prendere nuove decisioni in merito. 
 

AREA SPORTIVA CHIUSA - È comunque già stata stabilita la chiusura della viabilità dell’area sportiva intorno alle 10.00 di sabato 29 dicembre per consentire l’allestimento delle varie barriere attorno allo stadio. I cancelli dell’impianto saranno aperti dalle 13.00.  

 

DEFLUSSO DOPO LA GARA – Poiché non è prevista la presenza di tifosi ospiti nei settori chiusi dopo il provvedimento prefettizio non sarà necessario predisporre le consuete chiusure della Statale Tosca Romagnola e nella zona dello svincolo Empoli Est al termine dell’incontro per consentire il deflusso dei mezzi della tifoseria in trasferta.