"Ferruccio Busoni 100", via alla campagna abbonamenti: prezzi invariati per abbonamenti e biglietti e una promozione Under 18

Da lunedì 27 novembre 2023 sarà possibile confermare i vecchi abbonamenti e sottoscrivere i nuovi. Il programma della stagione concertistica

"Ferruccio Busoni 100", via alla campagna abbonamenti: prezzi invariati per abbonamenti e biglietti e una promozione Under 18

EMPOLI - 'Noi siamo musica', campagna abbonamenti per la nuova stagione concertistica promossa dal Centro studi musicali Ferruccio Busoni, prenderà il via lunedì 27 novembre 2023. Sarà possibile confermare i vecchi abbonamenti e sottoscrivere i nuovi per poter assistere ai dodici concerti parte della rassegna "Ferruccio Busoni 100", in programma da gennaio ad aprile 2024: i prezzi di biglietti e abbonamenti sono invariati rispetto allo scorso anno ed è stata studiata una promozione ad hoc per Under 18. I concerti sono soltanto alcuni dei numerosi appuntamenti promossi nel segno di Ferruccio Busoni e della sua musica nel centenario dalla scomparsa dell'artista, protagonista della scena musicale europea tra '800 e '900, morto nella sua residenza a Berlino il 27 luglio 1924.

La stagione concertistica si aprirà venerdì 12 gennaio 2024 al Teatro Shalom alle 21 con "L’invenzione del ‘900: omaggio a Busoni e Schönberg" della Filharmonie – Orchestra Filarmonica di Firenze, diretta da Nima Keshavarzi con Giovanni Riccucci al clarinetto. Venerdì 26 gennaio, sempre al Teatro Shalom, andrà in scena la pièce teatrale "Quando m’en vo…", firmata da David Boldrini e dedicata a Giacomo Puccini, con interpreti Paola Cigna, Beatrice Baldaccini e Matteo Micheli, accompagnati al violoncello da Riviera Lazeri e al pianoforte dallo stesso autore. Al Palazzo delle Esposizioni, sabato 3 febbraio, appuntamento con l’Orchestra della Toscana diretta da Kolja Blacher, in veste anche di violino solista, per l’esecuzione di brani di Beethoven e Mendelssohn. Giovedì 8 febbraio, di nuovo al Palazzo delle Esposizioni, sarà invece possibile assistere al concerto dell’Orchestra della Toscana con Igudesman&Joo: il notissimo duo trascinerà i presenti nelle musiche di Rachmaninov con il nuovissimo show "Rachmaninoff Will Survive". Mercoledì 14 febbraio al Teatro Shalom, salirà sul palco l’ensemble fiorentino Gamo – Gruppo Aperto Musica Oggi, diretto da Francesco Gesualdi, con lo spettacolo "Non parlate di me: vita, sogni e morte di Marilyn Monroe": voci e musica racconteranno la storia, splendida e tragica, dell’icona del mondo di Hollywood. Sabato 24 febbraio, tornerà al Palazzo delle Esposizioni l’Orchestra della Toscana diretta da Andrea Battistoni con Dmitry Masleev, solista al pianoforte: il programma sarà interamente dedicato ai grandi compositori russi Čajkovskij, Borodin e Rimskij-Korsakov. Giovedì 7 marzo, al Teatro Shalom, Italian Harmonists, gruppo vocale del Teatro alla Scala di Milano, porterà in scena "Donne e motori, son gioie e tenori": le più belle arie d’opera di Puccini saranno protagoniste di questo recital che ci farà scoprire molto altro della vita del grande compositore italiano. Il mese di marzo si concluderà con due appuntamenti imperdibili per gli amanti della musica e del pianoforte.

Mercoledì 20 marzo, al Teatro Shalom, si esibirà Arsenii Mun: vincitore assoluto del 64° Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni 2023 di Bolzano e, dopo molti anni di non assegnazione, vincitore del premio Arturo Benedetti Michelangeli, l’astro nascente del pianismo mondiale ricorderà Busoni eseguendo la trascrizione del preludio corale Nun komm, der Heiden Heiland, BWV 659 di Bach oltre ai brani di altri grandi compositori quali Haydn, Chopin, Skrjabin, Ravel, Liszt. L’appuntamento successivo, mercoledì 27 marzo sempre allo Shalom, segnerà l’incontro con un'altra fuoriclasse del pianoforte: Angela Hewitt che eseguirà le Variazioni Goldberg di Bach, concerto organizzato in coproduzione con l’Associazione Mosaico e Note di Classica 2024.

Giovedì 4 aprile, al Teatro Shalom, il concerto dell’Orchestra da Camera Fiorentina,diretta da Giuseppe Lanzetta con Elisa Racioppi al pianoforte e Augusto Vismara al violino, proporrà musiche di Busoni, Mendelssohn ed Elgar. Concluderanno la stagione due concerti al Palazzo delle Esposizioni: il 12 aprile sarà a volta dell’Orchestra Sinfonica “Città di Grosseto” diretta da Francesco D’Arcangelo con il soprano Daniela Del Monaco per l’esecuzione di musiche di Telemann, Respighi e Čajkovskij, mentre il 16 aprile l’Orchestra della Toscana, con Erina Yashima alla direzione e Martin Owen solista al corno, chiuderà la stagione sulle note delle musiche di Weber, Strauss, Dvořák.

CAMPAGNA ABBONAMENTI - Il Centro Busoni ha lanciato la campagna abbonamenti “Noi siamo musica”: da lunedì 27 novembre 2023, sarà possibile confermare i vecchi abbonamenti e sottoscrivere i nuovi. Il prezzo dell’abbonamento ridotto rimane invariato rispetto all’anno precedente: 120 € per Soci Unicoop Firenze, Under 26 e over 65 e associazioni convenzionate a fronte di due concerti in più (12 anziché 10). Un’altra novità è l’abbonamento under 18. Per avvicinare i giovani alla musica e alle sue attività, il Centro Busoni ha pensato ad una promozione dedicata a loro ad un costo di 50 €. L’abbonamento intero invece sarà di 150 €. Anche le modalità di sottoscrizione rimangono invariate: sarà possibile confermare e fare nuovi abbonamenti negli uffici del Centro Busoni (da lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18) e alla Libreria Rinascita (Via Ridolfi 53) e da Bonistalli Musica (Via F.lli Rosselli, 19). Anche i prezzi dei singoli concerti restano invariati rispetto al 2023: 15 € intero e 12 € ridotto, sempre per gli under 18 viene introdotto il biglietto a 5 €. Per ogni spettacolo la vendita sarà anche online su piattaforma Eventbrite.

 

"Ferruccio Busoni 100", via alla campagna abbonamenti: prezzi invariati per abbonamenti e biglietti e una promozione Under 18