Fondo Affitti anno 2023, approvata la graduatoria provvisoria degli ammessi ed esclusi

Gli elenchi saranno visibili fino al 20 ottobre 2023, sul sito web dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa

Fondo Affitti anno 2023, approvata la graduatoria provvisoria degli ammessi ed esclusi

EMPOLESE VALDELSA - È stata approvata la graduatoria provvisoria degli ammessi e degli esclusi per l'assegnazione del contributo a integrazione dei canoni di locazione – Fondo Affitti anno 2023. Gli elenchi saranno visibili da oggi, martedì 10 ottobre e fino al 20 ottobre 2023, sul sito internet dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa (www.empolese-valdelsa.it) e sul sito dei rispettivi Comuni dell’Empolese Valdelsa. Gli interessati che vorranno presentare opposizioni al presidente della Commissione per la formazione delle graduatorie di ERP, allegando la documentazione utile per il riesame della pratica, potranno farlo entro le 13 del 20 ottobre 2023. Il Fondo Affitti è un aiuto economico per chi paga un canone di locazione in un alloggio privato.

Dati alla mano, rispetto al 2022 risultano ammessi in graduatoria 240 richiedenti in più: nel 2022 gli ammessi erano 1086 mentre nella graduatoria 2023 sono 1326.

"Questi dati - sottolinea Brenda Barnini, sindaca di Empoli delegata alle Politiche abitative all'Unione dei Comuni - raccontano senza alcun filtro quanto sia reale e crescente il bisogno espresso anche dal nostro territorio in merito al contributo affitto. E quanto sia necessario investire risorse per rispondere ai bisogni delle famiglie. Per questo, la scelta del Governo Meloni di 'tagliare' su questo fronte appare ancora una volta una scelta irresponsabile. Aiutare e sostenere le famiglie che si trovano a vivere in condizioni di difficoltà deve essere una priorità delle istituzioni".

Nei mesi scorsi, l'Unione dei Comuni ha ritenuto di pubblicare il bando contributi affitto anche nel 2023, 'aperto' dal 3 luglio al 2 agosto 2023, con fondi propri alla luce del fatto che la Legge di bilancio 2023 del Governo non ha finanziato il Fondo statale per il sostegno al contributo affitti L. 431/98. Considerata la rilevante importanza della misura che da anni contribuisce al sostegno economico nel pagamento del canone di locazione in alloggi privati di oltre mille nuclei familiari residenti nel territorio, l'Unione ha scelto di individuare risorse specifiche che ammontano a circa 740mila euro, ovvero le stesse degli anni precedenti al Covid, per poter supportare anche nel 2023 i cittadini nel pagamento dell'affitto.

Per eventuali informazioni o chiarimenti in merito alla pubblicazione della graduatoria, è possibile rivolgersi allo sportello sociale del Comune di residenza. Per presentare ricorso è disponibile il modulo scaricabile dal sito web dell'Unione dei Comuni Empolese Valdelsa www.empolese-valdelsa.it.