‘Germogli’, comincia la settimana del nuovo evento con un ‘Tic-tac’ rap

Fino a sabato 20 novembre saranno tantissime le iniziative disseminate sul territorio comunale: dalle frazioni al centro. Si inizia già mercoledì 17 novembre

.

EMPOLI – Ponte a Elsa, Monterappoli, Avane, Ponzano, Cortenuova fino ad arrivare al centro storico di Empoli, nelle librerie, nei parchi pubblici, nei Mus6i civici, in biblioteca.

Su il sipario, comincia la settimana dedicata alla prima edizione del nuovo evento culturale empolese intitolato ‘Germogli’. Un’iniziativa nata come impegno inesauribile per coltivare i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’umanità di domani, nella giornata che li celebra: il 20 novembre, giorno in cui, nel 1989, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, oggi ratificata da oltre 190 paesi in tutto il Mondo. .

Sabato 20 novembre il centro cittadino di Empoli sarà animato da numerose iniziative dedicate ai bambini di ogni età e ai loro genitori: un evento di grande respiro ‘Germogli’, che, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, diverrà una rassegna annuale con un programma di anno in anno dedicato all’approfondimento di un diverso articolo della Convenzione. 

Questa 1° edizione sarà dedicata all'art. 31 della Convenzione ONU che recita “Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo   e   al tempo libero, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età e a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica”. 

.

GERMOGLI PER GLI ADULTI – Sabato 20 novembre, alle 10, Cenacolo degli Agostiniani (via dei Neri, 15) si terrà la presentazione del libro intitolato "Dalla parte dei bambini" (Piemme, 2021). Il libro nasce dalla collaborazione tra Comitato Italiano per l'UNICEF Fondazione Onlus e Il Battello a Vapore, in occasione del trentennale della ratifica della Convenzione sui diritti dell'infanzia e adolescenza. Dalla parte dei bambini è una raccolta di racconti scritti da venti autori dell'Associazione ICWA (Associazione Italiana Scrittori per Ragazzi). Ogni incontro invita a riflettere sui diritti dei bambini, su ciò che è giusto o sbagliato, a porci le domande fondamentali su chi vogliamo essere "da grandi". C'è per esempio la storia di Omar che viene adottato dalla famiglia del piccolo Francesco; quella di Lisa, sorda dalla nascita, che riesce comunque a comunicare con Tommaso; quella di Min Min che riceve in dono un barattolo con tutte le parole che ancora non conosce; quella di Marta che decide di sfidare i bulli per proteggere il compagno di classe Milan, e a tante altre. Grazie a queste storie, ogni bambino potrà guardare con occhi diversi il mondo intorno a sé e costruire la consapevolezza dei propri diritti di essere umano.

Il libro sarà presentato da due delle autrici dei racconti: Anna Sarfatti e Cristina Bartoli.

Anna Sarfatti è nata e vive a Firenze, dove ha insegnato nella scuola primaria e in quella dell’infanzia. È scrittrice di libri per i bambini, ma anche di saggi e articoli in ambito pedagogico e didattico. È impegnata nella ricerca di percorsi e strumenti per promuovere la cultura dei diritti e della cittadinanza attiva tra i bambini. Nei suoi numerosi incontri con bambini e adulti nelle scuole, nelle biblioteche e nelle librerie, presenta i suoi libri e propone temi e problematiche legati alla letteratura per l’infanzia.

Cristina Bartoli scrive libri per l’infanzia e saggi sul pensiero narrativo e il piacere del leggere. Pedagogista narrativa e bibliotecaria per ragazzi, si occupa da anni di didattica della lettura e collabora come scrittrice, consulente e formatrice, con case editrici, blog, riviste on line. Curatrice e ideatrice della collana editoriale per bambini SilenziosaMente (Federighi editori) dedicata al tema delle emozioni e diritti dell'infanzia, ha pubblicato in essa alcuni albi dedicati al diritto alle storie dei bambini e all’importanza dello sguardo e della meraviglia.

Una copia del libro è stata distribuita dall'amministrazione comunale in tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado di Empoli.

L'incontro è rivolto al pubblico adulto ed è particolarmente consigliato per genitori, educatori, insegnanti.

Per partecipare, occorre prenotarsi scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757840.

È inoltre necessario il possesso del Green Pass e di un documento di identità. L’incontro sarà visualizzabile in diretta streaming sui canali social del Comune.

Nel pomeriggio di sabato 20 novembre, alle 16sempre al Cenacolo degli Agostiniani (via dei Neri, 15), il pubblico avrà il piacere di incontrare il pedagogista Francesco Tonucci, che parlerà del suo libro "Una città per giocare".

Si tratta di un importante appuntamento, che permetterà a genitori, insegnanti, educatori e professionisti di ripensare alla città in funzione dei loro bambini, delle loro esigenze, abitudini e punti di vista.

Francesco Tonucci, autore di oltre 30 titoli sull'infanzia, l'educazione e la formazione dei docenti, tradotti in diverse lingue, è infatti il creatore del progetto internazionale "La città delle bambine e dei bambini" che ha creato una rete di più di 200 città in Italia, Spagna, Sud America e ora in Libano e Turchia.

Ha ricevuto 6 dottorati honoris causa da Università spagnole e latinoamericane e anche il premio Unicef 2019.

Con lo pseudonimo di FRATO firma vignette satiriche sui temi dell'educazione, la città, i bambini e il gioco che accompagnano la riflessione dei docenti e gli attori coinvolti nel progetto “La Città dei bambini”.

Francesco Tonucci da molti anni dedica le sue energie e i suoi pensieri ai diritti dei bambini affinché prenda forma un pieno riconoscimento da parte delle istituzioni, dei contesti educativi, di tutta la comunità.

L'incontro con Francesco Tonucci è organizzato in collaborazione con il Centro Studi "Bruno Ciari" di Empoli che lo ha invitato a parlare dei diritti riconosciuti dalla Convenzione delle Nazioni Unite, a partire dal diritto al gioco, all’autonomia, a stare in relazione con gli altri.

Il cammino che verrà disegnato con le sue parole sapienti avrà come traguardo la città che diventa amica dei bambini e delle bambine. Questo momento di riflessione e di dialogo fortunatamente coincide con la volontà del comune di Empoli di aprire la qualità delle esperienze educative al contesto della città affinché anche lo spazio urbano sappia parlare di incontro, di scambio, insomma di amicizia.

Non a caso questa iniziativa si colloca nel programma più ampio di GERMOGLI, un programma che ha messo e mette in valore la presenza evocativa delle pagine dei libri, parole e immagini che in maniera giocosa intendono incoraggiare apprendimenti e conoscenze insieme alla curiosità per il mondo e per gli altri.

Per partecipare all'incontro è necessario prenotarsi scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757840. Occorre il possesso del Green Pass e di un documento di identità. 

INIZIATIVE ASPETTANDO GERMOGLI - La giornata del 20 novembre sarà anticipata da una serie di eventi e iniziative trasversali dedicati ai bambini che rientrano nel collettore denominato “Aspettando Germogli”. Ecco di seguito il dettaglio delle iniziative organizzate dalla Biblioteca comunale "Renato Fucini" con la fattiva collaborazione di ARCI Empolese Valdelsa, del Centro Giovani di Avane e dell’Associazione il Torrino. Molte le iniziative anche nelle librerie cittadine. 

Mercoledì 17 novembre, ore 17

TIC-TAC: un tempo d'Inferno

Circolo Arci di Ponte a Elsa (via Livornese 325)

Il tempo passa troppo veloce quando ti diverti? E scorre troppo lento quando ti annoi? Impara a domarlo tra rime e beats, negli angoli più bui dei gironi infernali lottando con mostri e creature dantesche. Il rap è la soluzione, serve solo un po' di fantasia e le orecchie ben aperte. Una mano te la dà il rapper Marco Zatarra Ottavi. Per ragazzi dagli 11 ai 14 anni. È gradita la prenotazione. scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757873 

Giovedì 18 novembre, ore 17

SPUNTANO LIBRI, GERMOGLIANO LETTORI

Torrino di Monterappoli (via Salaiola, 293)

Una speciale Ora del Racconto fuori sede per celebrare il diritto dei bambini a stare insieme e divertirsi. Per bambini dai 4 agli 8 anni. È gradita la prenotazione scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757873 

Giovedì 18 novembre, ore 17

LEGGENDO SI CRESCE

Centro Giovani Avane, c/o La Vela "Margherita Hack" (via Magolo, 32)

Il "bibliotecario coi baffi" si sposta alla Vela per offrire a tutti i bambini una speciale esperienza di lettura accompagnata da musica e parole... armoniose, silenziose, rumorose, sicuramente indimenticabili! Per bambini dai 6 ai 10 anni. È gradita la prenotazione scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757873 

Venerdì 19 novembre, ore 17

SPUNTANO LIBRI, GERMOGLIANO LETTORI

Circolo Arci di Cortenuova (via Del Ponte, 24)

Una speciale Ora del Racconto fuori sede per celebrare il diritto dei bambini a stare insieme e divertirsi. Per bambini dai 4 agli 8 anni. È gradita la prenotazione scrivendo a germogli@comune.empoli.fi.it o telefonando al numero 0571/757873 

Venerdì 19 novembre, dalle ore 16

COLORIAMO IL MONDO

Strade delle scuole primarie di Ponzano, Avane e via Leonardo da Vinci

Flash Mob con gessetti e fantasia per bambini di tutte le età. I bambini, all'uscita da scuola, potranno soffermarsi davanti alle scuole e colorare coi gessetti la strada e i marciapiedi, disegnando germogli su alberi sempreverdi! Non è necessaria la prenotazione. 

La sera di venerdì 19 novembre, alle 20 collegamento streaming con il sindaco Brenda Barnini che, attraverso i canali social istituzionali del Comune di Empoli proporrà alcune Pillole di Diritto a cui seguirà il video realizzato dai servizi educativi sia pubblici che privati, dove si racconta, attraverso foto, il diritto al gioco e al riposo dei bambini e delle bambine visto attraverso lo sguardo delle educatrici. 

INFO APPROFONDIMENTI - germogli@comune.empoli.fi.it - tel 0571.757840 - www.empoli.gov.it

Allegato Size
Programma GERMOGLI 2021 2.23 MB