Manutenzione strade comunali, c'è il progetto esecutivo per il 2024

Previste risorse per 700mila euro per interventi di asfaltatura anche sui marciapiedi

.

EMPOLI - Obiettivo, rendere le strade più che mai sicure e adeguate sia per il traffico viario sia per i pedoni. L’amministrazione comunale di Empoli ha approvato il progetto esecutivo per i lavori di manutenzione delle strade comunali per l'anno 2024: si tratta di interventi di asfaltatura, ordinari e straordinari, che possono interessare sia tratti di strada sia tratti di marciapiedi, di competenza del Comune di Empoli.

Si tratta di un nuovo step di lavori che si va ad aggiungere a quanto già eseguito negli anni passati e nel 2023, nel corso del quale il capitolo manutenzioni stradali ha rappresentato più che mai una priorità per l'amministrazione. Soltanto nel 2023, complessivamente per manutenzioni strade e marciapiedi comunali sono state messe a disposizione risorse per circa 2 milioni di euro con interventi, ancora in corso, che fra l'altro hanno già interessato viale Buozzi, via Fucini, via Bonistallo, piazza Gramsci e che riguarderanno anche la frazione di Fontanella. Il nuovo progetto, per un valore di 700mila euro, permetterà di fatto di proseguire il lavoro con altri interventi che l’ufficio competente programmerà ed eseguirà in base alle necessità che dovessero emergere.

Il nuovo accordo accordo, in continuità con quanto avvenuto in passato, permetterà di svolgere in maniera continuativa e costante tutti gli interventi necessari, prevedibili e non prevedibili. Perché questo sia possibile, è necessario individuare un’unica ditta con personale e mezzi specializzati. La ditta sarà individuata attraverso apposita gara d’appalto che porterà all’avvio dei lavori nella primavera 2024.

"Garantire un adeguato livello di sicurezza agli utenti della strada è una delle priorità della nostra amministrazione - sottolinea l'assessore alle Manutenzioni del Comune di Empoli, Adolfo Bellucci - Lo è da sempre e, in particolare nell'anno in corso, siamo riusciti a dedicare a questa tipologia di intervento risorse importanti, così da risolvere le criticità prioritarie sia per quanto concerne le strade che per quanto concerne i marciapiedi. E' evidente che quanto svolto e quanto programmato non risolve tutte le necessità e non dà risposta a tutte le preziose segnalazioni che ci arrivano da cittadine e cittadini. Per questo è importante proseguire attraverso lo stanziamento di nuove risorse e attraverso l'individuazione di una ditta che possa eseguire i lavori".