Noche cubana, c’è il divieto assoluto di somministrazione e vendita di bevande in contenitori in vetro e in lattine

Le disposizioni scatteranno dalle 18 del 18 luglio 2023 alle 01:00 del 19 luglio 2023 nell'area del centro storico interessata dalla manifestazione

.

EMPOLI – La “Noche cubana”, quarta edizione, nell’ambito della programmazione dell’estate empolese, domani, martedì 18 luglio 2023, invaderà il centro storico cittadino a ritmi di musica latino-americani. Tanti saranno gli spettacoli di danza, artisti di strada, dj set e come sempre la manifestazione richiamerà un gran numero di pubblico. 

Pertanto si rende necessario un provvedimento di divieto di somministrazione e vendita di bevande contenute in bicchieri, bottiglie o confezioni in vetro e lattine nelle aree interessate dall’iniziativa. 

NEL DETTAGLIO – Con ordinanza 395 del giorno 17 luglio 2023 ( https://bit.ly/43wKnnv ), in merito allo svolgimento della manifestazione denominata “Noche cubana”, dalle 18 del 18 luglio 2023 alle 01:00 del 19 luglio 2023, divieto assoluto nell'area interessata dall’evento (piazza della Vittoria, piazza Farinata degli Uberti, via Leonardo da Vinci, via Giuseppe del Papa, via Dei Neri, piazzetta Madonna della Quiete, piazzetta delle Stoviglie, Largo Gino Ragionieri e via Ridolfi), ai titolari o gestori di qualunque attività di somministrazione di alimenti e bevande, ai titolari di attività di commercio dei prodotti alimentari e, in genere, a tutte le attività abilitate alla vendita di bevande, alle attività artigianali con vendita di beni alimentari di produzione propria e non, di vendere per asporto bevande in contenitori e bicchieri in vetro e in lattine. È possibile, nel rispetto delle norme sopra richiamate e nella fascia oraria di apertura al pubblico dell’esercizio, di somministrare bevande in contenitori e bicchieri di vetro esclusivamente all’interno dei propri locali ed è consentita la vendita per asporto delle bevande, previa spillatura o mescita in bicchieri di carta o plastica. 

A tutti gli operatori partecipanti all’evento, in tutta l’area interessata dalla manifestazione, è vietata la somministrazione di bevande in contenitori e bicchieri in vetro e in lattine, la somministrazione dovrà avvenire utilizzando esclusivamente bicchieri di plastica leggera o carta; per chiunque frequenti l'area esterna o interna interessata dallo svolgimento della manifestazione è fatto divieto di introdurre e di consumare, nelle suddette aree, cibi e bevande mantenuti in contenitori di vetro e lattine e di abbandonare i suddetti contenitori fuori dagli appositi raccoglitori. 

SANZIONI - Il mancato rispetto delle disposizioni che entreranno in vigore il giorno 18 luglio 2023 sarà punito, salvo che non costituisca più grave reato, ai sensi degli articoli 32 comma 2, 34 comma 4 e 41, del Regolamento di Polizia Urbana “Vendita di Bevande in contenitori di vetro o lattine di bevande alcoliche”, con una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 75 euro ad un massimo di 500 euro, con possibilità di effettuare il pagamento in misura ridotta con una somma pari ad 150 euro oltre le spese di procedura.