"Note d'autunno", al via la nuova stagione di concerti dell'Associazione Il Contrappunto

Si comincia il 24 novembre 2023, con un evento nel segno della grande musica nella chiesa di Santa Maria a Ripa. Ingresso gratuito

"Note d'autunno", al via la nuova stagione di concerti dell'Associazione Il Contrappunto

EMPOLI - L'Associazione Il Contrappunto, guidata dai Maestri Damiano Tognetti e Andrea Mura, presenta la rassegna musicale “Note d’autunno”, la stagione di concerti che si svolgerà dal 24 novembre 2023 al primo gennaio 2024, con la partecipazione di artisti di grande talento.

L'Associazione Il Contrappunto, nata ad Empoli, ha come principale obiettivo la sensibilizzazione della cittadinanza nei confronti del mondo della disabilità, con particolare attenzione all'abbattimento delle barriere architettoniche, alla creazione di spazi inclusivi, alla produzione della musica come veicolo per favorire la coesione, la sensibilità e la solidarietà.

La stagione si inserisce a pieno titolo nelle varie iniziative previste per Empoli Città del Natale 2023. Gli appuntamenti spaziano sulle musiche più importanti di Busoni, Puccini, Mozart, Tchaikovsky e molti altri: questa rassegna offre un'esperienza musicale completa e coinvolgente, dalle melodie immortali di Mozart e le magnifiche composizioni sinfoniche di Bach, fino alle tradizionali musiche natalizie al Concerto di Capodanno, nel centenario della scomparsa di Ferruccio Busoni e Giacomo Puccini.

Tra gli ospiti più attesi si segnalano i direttori Massimiliano Caldi e Giancarlo De Lorenzo, il pianista Congyu Wang, il clarinettista Carlo Franceschi e tanti altri che renderanno ogni appuntamento un'esperienza musicale unica ed emozionante.

PROGRAMMA - Il 24 novembre alle 21, nella chiesa di Santa Maria a Ripa (ingresso gratuito), Congyu Wang (pianoforte), Orchestra Il Contrappunto, direttore Massimiliano Caldi, proporranno Journal de deuil (C.A. Landini), Concerto n.23 in la magg. K488 (W.A. Mozart), Serenata per archi in do magg. op. 48 (P.I. Tchaikovsky). Domenica 26 novembre alle 16, nella Collegiata di Sant'Andrea (ingresso gratuito), Orchestra Sinfonica di Sanremo, Corale Santa Cecilia, laboratorio corale del Centro Busoni, maestro del coro Simone Faraoni, insieme a Albertina Del Bo' (soprano), Serena Veccari (contralto), Nico Franchini (tenore), Franco Rios Castro (basso) e Giancarlo De Lorenzo (direttore), proporranno il Requiem in re minore, per soli, coro e orchestra K 626 (W.A. Mozart). Si prosegue il primo dicembre alle 21, nella Chiesa di Santa MAria a Ripa (ingresso gratuito): Orchestra Il Contrappunto e Carlo Franceschi (clarinetto e direttore) daranno vita a un concerto dedicato a Echo per clarinetto e archi op.244 (T. Procaccini), Divertimento in re magg. K 136 (W.A.Mozart) e Serenata n.1 per archi in mi magg. op.22 (A.Dvorak). Il 22 dicembre, alle 21, nuovo appuntamento nella Collegiata di Sant'Andrea (ingresso gratuito) con l'Orchestra Il Contrappunto, la Corale santa Cecilia, Simone Faraoni (maestro del coro) e Andrea Mura (direttore): spazio a brani di J.S.Bach, W.A.Mozart e a musiche tradizionali natalizie. Aspettando Il Natale, sabato 23 dicembre alle 19.30, nella chiesa di Santa Maria a Ripa (ingresso gratuito), si terrà il Concerto di Natale con Quartetto di Ottoni e Organo della Cattedrale di San Miniato. Il nuovo anno si aprirà, il primo gennaio 2024 alle 17, con un evento al Palazzo delle Esposizioni in piazza Guido Guerra (ingresso a pagamento): Maila Fulignati (soprano), Giorgio Casciarri (tenore), Carlo Morini (baritono), Orchestra Il Contrappunto e Corale Santa Cecilia, con il maestro del coro Simone Faraoni e il direttore Massimiliano Caldi, proporranno il Concerto di Capodanno nel centenario della scomparsa di Ferruccio Busoni e Giacomo Puccini.

CONTATTI - Per informazioni sulla rassegna è possibile cliccare sulle pagine Facebook e Instagram Il Contrappunto, sul sito web www.associazioneilcontrappunto.com, inviare una mail all'indirizzo info@associazioneilcontrappunto.com oppure chiamare il 338 193 0949.

fonte: Associazione Il Contrappunto