Open Day per l’Epatite C: attive 13 sedi, in collaborazione con le Associazioni di volontariato

L’Asl Centro ricorda l’importanza della campagna di screening in due video messaggi

Open Day per l’Epatite C: attive 13 sedi, in collaborazione con le Associazioni di volontariato. L’Asl Centro ricorda l’importanza della campagna di screening in due video messaggi

Continua la campagna di screening per l’epatite c e in occasione dell’Open Day, previsto per il giorno sabato 16 dicembre.  L’Asl Centro ha programmato l’apertura di 13 sedi, in collaborazione con le Associazioni di Volontariato, in cui effettuare il test gratuito, almeno una per ciascun territorio di Area Vasta.

L’Azienda sanitaria ha voluto inoltre ricordare l’importanza della campagna di screening attraverso la voce di due suoi professionisti: Il dr Renzo Berti, Direttore Dipartimento della Prevenzione e il dr Pierluigi Blanc, Direttore Struttura Complessa Malattie Infettive Prato-Pistoia. 

Di seguito i link alle video interviste:

https://youtu.be/W4XYRPv-408  (dr Pierluigi Blanc)
https://youtu.be/iWXhz67QKPA (dr Renzo Berti)

L’invito alla campagna di screening è rivolto ai cittadini di età compresa fra i 34 e i 54 anni. Il test di screening che si esegue in pochi minuti con un pungidito, consiste nel prelievo di una goccia di sangue capillare per la ricerca degli anticorpi anti-HCV. Il campione di sangue viene analizzato in tempo reale ed il risultato è comunicato in pochi minuti e viene rilasciato anche in forma cartacea.

Al momento non esiste un vaccino efficace contro l'epatite C, quindi l’unica strategia per la tutela della salute è identificare prima possibile chi si è inavvertitamente infettato per eliminare il virus con farmaci specifici. Se diagnosticata precocemente, le possibilità di guarigione sono molto elevate. La terapia è semplice (compresse orali), rapida (durata 8-12 settimane), efficace (il virus viene eliminato in oltre il 95% dei casi) e senza o con minimi effetti collaterali. Grazie all’uso di questa terapia negli ultimi anni si è assistito a una drastica riduzione della morbosità e mortalità e ad una quasi completa eliminazione del ricorso al trapianto di fegato correlato all’infezione da HCV.

Di seguito l’elenco delle 13 sedi, suddivise per provincia, dove è possibile recarsi il giorno dell'Open Day, sabato 16 dicembre:

Provincia di Firenze

A Bagno a Ripoli (Sorgane), in via via Benedetto Croce aperto dalle ore 10 alle ore 17
A Barberino di Mugello Viale I Maggio, 36  aperto dalle ore 11 alle ore 17
A Figline e Incisa In Valdarno Via G. da Verrazzano, 2  aperto dalle ore 11 alle ore 17
A Firenze in Via della Piazzuola, 68 aperto dalle ore 11 alle ore 17 e in Piazza del Duomo 2 - Fronte Regione Toscana aperto dalle ore 15 alle ore 18.30
A Lastra a Signa Via Livornese, 277 aperto dalle ore 11 alle ore 17
A Empoli in via dei Cappuccini 79 aperto dalle ore 11 alle ore 17 e in Piazza Farinata degli Uberti ( di fronte alla Collegiata di Sant'Andrea) dalle ore 15 alle ore 18.30

Provincia di Pisa
A Castelfranco di Sotto presso la COOP Castelfranco di Sotto aperto dalle ore 15 alle ore 19

Provincia di Prato
A Prato in Via Lavarone, 2/5 aperto dalle ore 11 alle ore 17

Provincia di Pistoia
A Pistoia  in Viale Matteotti, 19 aperto dalle ore 11 alle ore 17 e in Piazza del Duomo, angolo Battistero aperto dalle ore 14 alle ore 18
A Buggiano in Via della Stazione aperto dalle ore 15 alle ore 18


Tutte le informazioni e le indicazioni operative per partecipare allo screening sono disponibili sul sito dell’Azienda USL Toscana Centro, (il banner in Homepage), ma anche la pagina del sito della Regione Toscana dedicata all’ Epatite C (https://www.regione.toscana.it/-/testiamoci-per-l-epatite-c).