Voucher per lo sport, ecco la graduatoria a cui hanno avuto accesso 235 famiglie empolesi

L’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi: «L’amministrazione comunale investe 40.000 euro, ha subito risposto a un’esigenza presente nella popolazione»

.

EMPOLI – Sono 235 le famiglie che sono state inserite nella graduatoria per l’avviso pubblico che mette a disposizione contributi per ragazze e ragazzi iscritti alle associazioni a sostegno della pratica sportiva.

La graduatoria è stata pubblicata nei giorni scorsi. Il titolo del bando era ‘Voucher Sport Oltre La Crisi’.

«Ricordo che accedono a questo contributo bambine e bambini, ragazze e ragazzi dai 6 ai 16 anni (si sale a 26 anni in caso di giovani con disabilità - certificazione 104 del 1992). Il bonus – spiega l’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi – ha visto l’amministrazione comunale investire 40.000 euro, percependo subito e rispondendo nel più breve tempo possibile, a un’esigenza presente nella popolazione visto il grande numero di famiglie che hanno colto questa opportunità. Rappresenta un sostegno sia ai genitori sia per le associazioni locali che consentono a tanti giovani di praticare sport, uscendo di casa e stando insieme».

Il bonus può essere utilizzato per iscriversi a associazioni sportive dilettantistiche che fanno attività negli impianti del territorio di Empoli o che hanno sede a Empoli.

L’erogazione del finanziamento viene effettuata in base alla graduatoria che tiene conto del valore Isee familiare, che può essere al massimo di 28mila euro, come principale criterio.

Adesso le famiglie che risultano inserite nella graduatoria possono rivolgersi alla società sportiva a cui sono iscritti i propri figli per procedere con l’iter che prevede l’incasso del contributo comunale da parte dell’associazione.

Il link per accedere alla graduatoria: https://www.empoli.gov.it/avviso/graduatoria-voucher-lo-sport-oltre-la-crisi.