Dire, Fare, Teatrare, al via la stagione per le famiglie

Primo dei sei spettacoli domenica 22 ottobre al Minimal Teatro di Empoli

Dire, Fare, Teatrare, al via la stagione per le famiglie

Empoli – Dire Fare Teatrare è la rassegna dedicata ai piccoli spettatori e alle loro famiglie.
La stagione è promossa dal Comune di Empoli, insieme a Fondazione Toscana Spettacolo onlus, con la direzione artistica della compagnia teatrale empolese Giallo Mare Minimal Teatro.

Il cartellone comprende ben sei spettacoli con le migliori produzioni che si occupano di teatro ragazzi.

Si comincia domenica 22 ottobre con In bocca a lupo, produzione Fontemaggiore, scritto e diretto da Marco Lucci con Enrico De Meo e Valentina Grigò.
È la storia del piccolo Michele che si ritrova a casa solo con il suo papà, il cacciatore… non proprio una balia delle più perfette!
“Oh caspita, il bambino si è svegliato… Hai visto che sorpresa Michele? oggi con te c’è papà!”. Il problema è che lui, il cacciatore, non sa come si tengono in braccio i bambini. Il suo mestiere è sempre stato andare nel bosco con il fucile in spalla, sin dai tempi di Cappuccetto Rosso. Forse ora è il caso di togliere gli scarponi, mettersi il grembiule e preparare il biberon.
“Un brutto scherzo… mi hanno nascosto la mamma!” pensa il piccolo Michele barricato nella culla e siccome a questo gioco non ci sta, rifiuta qualsiasi biberon e smette di mangiare.
E adesso come si fa? Il piccolo Michele con la sua culla andrà a cercare la mamma nel bosco e il cacciatore andrà alla ricerca del figlio scomparso. Una culla e un fucile persi nel bosco.

Si prosegue domenica 29 ottobre la Cooperativa teatrale Prometeo presenta La battaglia dei calzini, spettacolo di teatro danza.
Ci sono i calzini gialli, come il sole della mattina e il girasole nella pianura.
I calzini azzurri, come la pioggia che cade sull'ombrello e l'acqua del ruscello.
Quelli verdi, come il coccodrillo e il drago.
E poi ci sono i calzini blu, come il mare agitato, il cielo stellato e l'inizio della notte.
E ci sono quelli rossi, come il volto di un bimbo innamorato.

Domenica 5 novembre in scena Sgambe sghembe produzione compagnia Enrico Lombardi/Quinta parete, spettacolo nato su basi clownistiche con l’intenzione di proporre la tematica della diversità attraverso un contesto quotidiano ma personalissimo.
Domenica 12 novembre Matuta teatro/Opera prima teatro propone un divertentissimo spettacolo Cenerentola una scarpetta per tre, ispirato alla favola di Cenerentola lo spettacolo è un gioco comico a tre, una fiaba in forma di farsa.
Il gatto con gli stivali di Pupi di Stac sarà di scena domenica 19 novembre, un’allegra versione burattinesca della celeberrima fiaba di Perrault.
Ultimo appuntamento della rassegna domenica 26 novembre con Biancaneve della compagnia Tieffeu.

Gli spettacoli si terranno al Minimal Teatro di Empoli (via P. Veronese, 10) e avranno due repliche alle 15.30 e alle 17.30. Biglietto € 4,5.
Per informazioni, acquisti e prenotazioni ci si può rivolgere a Giallo Mare Minimal Teatro, telefono 0571 / 81629 – 83758, biglietteria@giallomare.it.

fonte: Giallo Mare Minimal Teatro