Empoli Next GenPartecipazione

Coesione Italia loghiArno Vita Nova logo

IL FESR E LE STRATEGIE TERRITORIALI DI RIGENERAZIONE URBANA

Attraverso il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), la Regione Toscana promuove la progettazione di strategie territoriali finalizzate a perseguire un’economia climaticamente neutra ed una società coesa ed inclusiva. La Regione Toscana ha indetto una Manifestazione di interesse, rivolta ai Comuni, per individuare le strategie territoriali da finanziare.
Il progetto presentato dai Comuni di Empoli e Capraia e Limite prevede la realizzazione di interventi di riqualificazione di quattro luoghi situati tra il centro storico di Empoli e le due rive del fiume Arno: Palazzo Ghibellino, Porta Pisana, il complesso degli ex Macelli e la zona tra Limite e Tinaia, attraverso la realizzazione di una passerella ciclopedonale.

COS’È LA RIGENERAZIONE URBANA

Si parla di rigenerazione urbana a proposito di programmi di recupero e riqualificazione di parti di città già costruite ma in qualche modo degradate o non valorizzate, intervenendo sia sul patrimonio immobiliare che sugli spazi aperti con criteri di massima sostenibilità, incentivando anche una riappropriazione degli spazi da parte della comunità, con evidenti miglioramenti nella qualità della vita dal punto di vista sociale, economico ed ambientale.

ARNO VITA NOVA: MOVE, LIVE, LEARN

Il filo conduttore della strategia territoriale è la riappropriazione del rapporto con l’Arno. Il fiume, oltre a caratterizzare il paesaggio della zona, è sempre stato al centro della città di Empoli, e costituiva la principale via di collegamento tra i comuni del territorio. L’Arno ha oggi perso questa funzione, e quindi il suo ruolo centrale, venendo sempre più percepito come barriera e ostacolo, come elemento che separa, invece che come elemento di collegamento e unione.

La riscoperta dei luoghi si articola attorno ai tre concetti Move, Live, Learn:

  • muoversi sul territorio, sia nel comune di Empoli che tra i comuni limitrofi, attraverso una rete di mobilità dolce moderna, che renda possibile, piacevole e sicuro spostarsi a piedi o in bicicletta;
  • vivere i palazzi storici, i monumenti e le vie del centro, che tornano ad essere non solo “attraversati”, ma soprattutto vissuti;
  • imparare, attraverso un sistema di servizi volti alla formazione e all’occupazione dei giovani, alla promozione delle attività artigianali locali e al sostegno all’autonomia di soggetti con fragilità.

Gli interventi avranno un costo massimo complessivo di € 9.800.000 di cui l’80% a valere sul Programma Regionale FESR 2021-2027 e il 20% a carico dei Comuni.

PERCHÉ È PREVISTA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI

La progettazione di interventi di rigenerazione urbana non è solo un processo tecnico, e non coinvolge solo specialisti e professionisti. Il progetto che i Comuni immaginano per una determinata area deve infatti coinvolgere anche – forse soprattutto – le persone che in quell’area vivono,  passeggiano, si relazionano alle altre persone e alle attività del territorio.
Le strategie territoriali in Regione Toscana si sviluppano infatti anche mediante il sostegno del fondo FSE+ 2021-2027 che finanzia processi partecipativi di condivisione e di coinvolgimento della cittadinanza e degli attori locali, tra cui gli Enti del terzo settore.
Per questo motivo, anche per i Comuni di Empoli e Capraia e Limite la progettazione degli interventi viene accompagnata da un percorso partecipativo specifico che avrà luogo da Ottobre 2023 a Gennaio 2024, e che si integra al percorso partecipativo sul nuovo Piano Operativo del Comune di Empoli.

Agli incontri, completamente gratuiti, è invitata la cittadinanza in generale, il mondo del commercio, i residenti delle aree prospicienti gli interventi di riqualificazione, i portatori di interessi, le associazioni e tutti coloro che potranno portare la propria esperienza e le proprie aspettative.

Tale iniziativa si inserisce nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani

Vedi le pagine web del processo partecipativo sul portale OpenToscana: https://partecipa.toscana.it/web/arnovitanova/

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI PUBBLICI (scarica il pdf)

  • 20 ottobre 2023, ore 17.00-20.00 - La Vela “Margherita Hack”, Empoli e diretta online
    Empoli futura. Per una città a misura di tutti e tutte
    Incontro di presentazione del percorso di partecipazione, delle attività che saranno svolte e degli strumenti e canali web di diffusione e comunicazione
    guarda l'evento | Iscrizioni a questo link
  • 28 ottobre 2023, ore 15.00-18.00 - aree di progetto nel territorio empolese (Centro Storico, Ex Macelli, Porta Pisana)
    Camminata nel centro storico
    Un'occasione per visitare in modo collettivo i luoghi della rigenerazione urbana del centro di Empoli.
    guarda l'evento | Iscrizioni a questo link
  • 25 novembre 2023, ore 9.30-12.30 - Biblioteca Comunale di Capraia e Limite
    La nuova passerella ciclo-pedonale sull'Arno
    Una mattina di approfondimento per comprendere le ragioni dell'opera e discutere le ripercussioni sul territorio circostante.
    guarda l'evento | Iscrizioni a questo link
  • 6 dicembre 2023, ore 18.00-22.00 - Palazzo delle Esposizioni, Empoli
    Laboratorio cittadino
    Ai tavoli si discuterà degli interventi di rigenerazione urbana previsti nel centro storico di Empoli, in particolare degli ex Macelli. Laboratorio di co-progettazione su più tavoli tematici + kids corner con attività dedicata ai bambini.
    guarda l'evento | Iscrizioni a questo link
  • 24 gennaio 2024, ore 17.00-20.00 - La Vela “Margherita Hack”, Empoli e diretta online
    Incontro pubblico con la città finalizzato a render conto ai cittadini degli esiti del percorso partecipativo, che potrà anche essere occasione per presentare ulteriori approfondimenti delle proposte progettuali della Strategia Territoriale.
    Iscrizioni a questo link

Oltre a partecipare agli eventi e alle attività pubbliche, è possibile compilare un questionario sugli interventi di rigenerazione urbana relativi al progetto Arno Vita Nova.
Occorrono al massimo 5 minuti: bit.ly/arnovitanova_questionario.

Per informazioni e contatti: arno_vita_nova.partecipazione@comune.empoli.fi.it.

Il percorso partecipativo è gestito in collaborazione con Simurg Ricerche  .